Per consulenze professionali: consulenze@marinobaccarini.it

hashtag twitter

Hashtag: la storia, quando è nato e da dove viene?

Gli hashtags oggi sono usati regolarmente da milioni di utilizzatori dei social media, specialmente fra i membri della più grande comunità di micro-blogging: Twitter. In molti si pongono domande come: “Chi ha inventato l’hashtag?” “Qual’è stato il primo hashtag?” “Come ha fatto ad espandersi così velocemente?” Gli hashtags sono creati dalle persone che in Rete discutono di eventi specifici e argomenti particolari. I contenuti generati dagli utenti sono organizzati utilizzando gli hashtags, in modo che altri utenti possano facilmente trovare gli argomenti di loro interesse e partecipare alle conversazioni online, condividere gli stessi contenuti, in qualsiasi parte del mondo si trovino. Di conseguenza le informazioni vengono aggiornate continuamente e condivise dagli utilizzatori dei social media.

Il primo hashtag

L’esperto in tecnologie “social” Chris Messina, è accreditato come colui che ha postato il primo hashtag su Twitter. E’ stato il primo a postare l’hashtag #barcamp nell’agosto 2007. Questo  è il tweet: “how do you feel about using # (pound) for groups. As in #barcamp [msg]?” Messina usò l’hashtag con l’intento di raccogliere conversazioni riguardanti Barcamp, una rete internazionale di non conferenze aperte relative alle tecnologie e al web. Il suo nome utente (handle in gergo @) è @MrMessina. Da quel giorno gli hashtags si sono moltiplicati invadendo anche gli altri canali social e in tutta la Rete, per diventare una delle funzioni più usate.

Pare che Evan Williams, fondatore di Twitter, in realtà condivise l’idea con Messina che egli non pensava che gli hashtags sarebbero diventati così popolari a causa dell’approccio troppo tecnologico che richiedevano. Messina  affermò che IRC (Internet Relay ChatIRC – protocollo di messaggistica istantanea su Internet) influenzò il concetto pioneristico dietro l’hashtag. Infatti nell’IRC l’hashtag era piuttosto comune prima della nascita di Twitter.

Gli hashtags oggi

Oggi, gli hashtags sono creati da tutti coloro i quali usano Twitter e altri canali social allo scopo di attirare un numero crescente di followers e incrementare la popolarità di un brand. Esistono vari strumenti online per monitorare la popolarità di un hashtag, quante volte è stato usato, quante impressions ha ottenuto, chi sta ne sta parlando, qualti altri hashtags vengono usati e cosa stanno scrivendo le persone al riguardo.

  • Fra i servizi gratuiti citiamo twtrland  che offre diverse statistiche per Account, Hashtag e Località su Twitter e altre caratteristiche interessanti.
  • Un altro tool è Hashtags utilissimo per monitorare un hashtag su una serie di piattaforme contemporaneamente.

Conclusione Gli hashtags sono diventati popolari anche su altri canali social ma è su Twitter che hanno un loro valore specifico e servono anche a fare marketing, promuovere eventi, prodotti, servizi e brand.  Per sapere di più leggi l’articolo correlato… Se hai trovato questo post interessante, condividilo con i tuoi amici e fans e lascia il tuo commento.

Forse ti interessa anche:

  • Hashtag su Twitter: come fare marketing con gli hashtags
    Hashtag: la storia, quando è nato e da dove viene? Gli hashtags oggi sono usati regolarmente da milioni di utilizzatori dei social media, specialmente fra i membri della più grande comunità di micro-blogging: Twitter. In molti si pongono domande come:…

     

Marino Baccarini

Sono un consulente in Comunicazione Aziendale, Web marketing e Social Media Marketing. Aiuto le imprese a creare relazioni con le persone, utilizzando gli strumenti della comunicazione digitale e della comunicazione tradizionale

This Post Has One Comment

  1. Marino Baccarini

    Proprio oggi ho scoperto un’altro strumento per seguire hashtags specifici su Twitter, GooglePlus, Instagram, Vine e Facebook. L’url è https://tagboard.com

Ciao, aggiungi il tuo commento al post.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi articolo precedente:
Nomi di aziende famose, etimologia dei più noti.

I nomi di aziende famose sono potenti strumenti di marketing: scopri perchè. Se ti stai scervellando per trovare il nome...

Chiudi