Per consulenze professionali: consulenze@marinobaccarini.it
Share on Facebook1Share on LinkedIn1Share on Google+0Tweet about this on TwitterBuffer this pageEmail this to someone

Come vendere su Internet: il primo segreto del web marketing.

Non è vero che per farti notare NON devi sbraitare e fare cose da pazzi.

Oggi, quasi tutti gli esperti, ti consigliano di non fare le seguenti cose:

  • non fare pubblicità che interrompono (banner su internet, spot tv, pop up, spot radiofonici, ecc.)
  • non fare messaggi pubblicitari stravaganti e chiassosi che sono volgari
  • non acquistare banner a pagamento perché non li vede più nessuno.

Insomma, dovresti farti pubblicità in silenzio, con garbo e senza urlare ai quattro venti che esisti, che i tuoi prodotti sono uno schianto e i tuoi servizi i migliori del mondo. Sbagliato! Perché?

Perché prima di decidere cosa fare e come vendere su Internet, quali strategie di web marketing è meglio usare, su quali canali social puntare e su come fare email marketing, devi sapere tutto, ma proprio tutto dei tuoi potenziali clienti. Vita, morte e miracoli. Sono maschi? Femmine? Giovani? Adulti? Che cosa vogliono dalla vita? Che prodotti usano già anche diversi dai tuoi? Dove abitano? Che cosa fanno per campare? Dove vanno in ferie o in vacanza? Che sogni fanno la notte e che cosa vorrebbero fare di giorno? Come si vestono? Fanno volontariato? Che foto postano su Facebook: gattini, rose o fatti di cronaca?

Non sai nulla o quasi di tutto questo? Non ti sei ancora fatto queste domande? È meglio che cominci subito, prima che qualcuno ti venga a dare consigli su come vendere su Internet. Se non sai chi sono i tuoi potenziali clienti, se non ti interessa saperlo perché il tuo prodotto “si vende da solo” dato che costa meno degli altri oppure è una innovazione pazzesca, allora non hai ancora capito che fare marketing è trasferire emozioni. Non prodotti. Non è come dice Google “Il complesso delle tecniche intese a porre merci e servizi a disposizione del consumatore e dell’utente in un dato mercato nel tempo, luogo e modo più adatti, ai costi più bassi per il consumatore e nello stesso tempo remunerativi per l’impresa.”

Fare marketing è trasferire emozioni!

Impara a conoscere i tuoi potenziali clienti come le tue tasche e, se scopri che per attirare la loro attenzione e farli entrare nel tuo mondo devi fare cose da fuori di testa: fallo!

Fai dei test e se i tuoi banner ti portano risultati, vai avanti. Hai un sito che sembra il carnevale di Venezia ma ti scrivono in tanti e ti chiedono preventivi e ti fa guadagnare bene? Non preoccuparti di chi ti parla di usabilità e leggibilità. Deve essere un sito responsivo, questo sì. Ma se funziona in termini di ritorno dell’investimento, il resto non conta.

Prima di decidere se urlare come un pazzo e fare cose strane che mandano in visibilio i tuoi clienti oppure abbassare i toni e usare altre strategie più soft, c’è una sola cosa che devi fare. Conoscere il tuo potenziale cliente. Stop.

Hai ancora tempo e voglia di leggere? Ecco il secondo segreto per vendere su Internet.

Marino Baccarini

Sono un consulente in Comunicazione Aziendale, Web Marketing e Social Media Marketing. Aiuto le imprese a creare relazioni con le persone, utilizzando gli strumenti della comunicazione digitale e della comunicazione tradizionale.

Ciao, aggiungi il tuo commento al post.

Leggi articolo precedente:
Vendere su Internet: i 3 segreti del marketing svelati.

Vendere su Internet è molto più difficile di quanto puoi immaginare. Qualcuno ti ha detto che per vendere su Internet,...

Chiudi