Per consulenze professionali: consulenze@marinobaccarini.it

versione migliore di me stesso

Come trovare nuovi clienti è l’argomento preferito dagli imprenditori.

Spesso ci lasciamo sedurre da strategie pubblicizzate come “metodi sperimentati” del tipo 4 regole per trovare clienti, 10 consigli per trovare clienti, il metodo scientifico per trovare clienti, come creare lead, come trovare potenziali clienti con i social media e, da ultimo, il metodo scientifico per fare Lead Generation.

Se sei un imprenditore, un commerciante, un marketer, un comunicatore, proviamo a ragionare insieme sul metodo adottato dalle grandi multinazionali per trovare clienti.

Guardiamo a cosa era il mondo prima di Internet, prima Google, prima di Facebook, prima di McDonald’s, prima della Philips. Prima del Viagra! Insomma prima delle grandi invenzioni e innovazioni che grandi aziende hanno introdotto nella nostra vita.

Cercare informazioni, documenti, notizie, prima di Google voleva dire leggere montagne di giornali e libri, andare in biblioteca, guardare programmi televisivi, comprare enciclopedie e vocabolari. Uno stress e una spesa che non sempre davano i risultati che speravamo.

Dopo Google la nostra vita è cambiata, in un modo che nessuno si aspettava, non è vero? Oggi basta collegarsi a Internet con uno smartphone o un computer e la conoscenza del mondo è disponibile su Google. Su Google cerchiamo informazioni, indirizzi, numeri di telefono che “prima” dovevamo annotare su agende grandi come una ventiquattrore, cerchiamo una cosa e troviamo un sito o un luogo dove comprarla, cerchiamo una scuola per i nostri figli e ne troviamo centinaia, cerchiamo un ristorante dove cenare con gli amici e lo troviamo in un lampo. Un grande cambiamento nella nostra vita, no?

Non mi dilungo. Tutti i grandi marchi che hanno cambiato il nostro stile di vita, lo hanno fatto cambiando le nostre abitudini, hanno modificato il modo in cui facciamo le cose che prima facevamo in modo diverso o non facevamo affatto. Hanno portato una reale innovazione nella nostra vita – in ogni – singolo – ambito – della nostra vita quotidiana, personale e professionale.

Io non sono al Ferrari o la Microsoft, perciò come faccio a cambiare la vita della gente?

Se non sei Google, Fiat, Finmeccanica o Barilla, insomma, se sei un piccolo imprenditore, puoi trovare nuovi clienti esattamente come loro. Ma in modo diverso.

Non devi scervellarti e spendere montagne di denaro per migliorare il tuo prodotto o il tuo servizio.

Trovare clienti nuovi è possibile solo quando porti un cambiamento nella vita delle persone. Anche un cambiamento piccolo piccolo, ma deve essere qualcosa di nuovo e diverso da “prima” che il tuo prodotto o il tuo servizio fossero disponibili.

Le persone devono percepire che usare il tuo prodotto o il tuo servizio migliorerà la loro vita.

Se il tuo prodotto è in grado di aiutarmi a fare qualcosa che prima non facevo o facevo male o in un modo che non mi piaceva, questo è il vero cambiamento che il tuo prodotto porta nella mia vita.

Se il tuo servizio risolve un problema e lo fa cambiando le mie abitudini, allora questo è il vero cambiamento che migliora il mio lavoro e la mia vita.

Fra comunicatori e marketer, oggi sentiamo sempre di più questa frase “Sii la versione migliore di te stesso”.

Ecco il modo per trovare nuovi clienti: fare in modo che il tuo prodotto cambi qualcosa nella vita delle persone, anche poco, ma che cambi davvero qualcosa, perché le persone possano sentire in modo diverso, che noi possiamo sentire di essere diventati “la versione migliore di noi stessi”.

 

Se questo post ti ha stimolato domande oppure non sei d’accordo, lascia il tuo commento.

 

Marino Baccarini

Sono un consulente in Comunicazione Aziendale, Web Marketing e Social Media Marketing. Aiuto le imprese a creare relazioni con le persone, utilizzando gli strumenti della comunicazione digitale e della comunicazione tradizionale.

This Post Has One Comment

  1. Pingback: Trovare nuovi clienti? E' ora di cambiare - Mar...

Ciao, aggiungi il tuo commento al post.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Perché i lettori abbandonano i miei post?

Perché i lettori abbandonano i miei post è la domanda che tutti i blogger e autori di contenuti si pongono....

Chiudi