skip to Main Content
Consulente in comunicazione aziendale, web marketing e social media marketing
Priorità Alla Navigazione Mobile: Il Tuo Sito è Pronto?
Tempo di lettura: 2 minuti

Perché i contenuti del tuo sito devono essere creati per dare la priorità alla navigazione mobile?

È lo stesso Google a risponderti ufficialmente dal suo sito con questo semplice paragrafo incollato dalla guida di Google sull’ottimizzazione dei contenuti per i dispositivi mobili.

“L’indicizzazione con priorità ai contenuti per dispositivi mobili indica che Google utilizza prevalentemente la versione dei contenuti per dispositivi mobili per fini di indicizzazione e ranking. Storicamente, l’indice utilizzava soprattutto la versione desktop dei contenuti di una pagina per la valutazione della pertinenza di una pagina rispetto alla query di un utente. Poiché la maggior parte degli utenti ora accede alla Ricerca Google tramite un dispositivo mobile, Googlebot da ora in avanti scansiona e indicizza le pagine principalmente con lo smartphone agent

Per aiutare i tuoi utenti ad avere la migliore esperienza di navigazione e fruizione dei contenuti, segui le best practice illustrate nella guida ufficiale di Google.

Perché dare la priorità alla navigazione mobile sarà un vantaggio per la tua azienda?

Quando usiamo il termine “responsive” intendiamo dire che un sito Web è progettato per essere facilmente fruibile, navigabile, utilizzabile su qualsiasi dispositivo, dal monitor del PC al piccolo schermo dello smartphone .

In parole povere, il codice del sito consente di rilevare il dispositivo usato dal visitatore e di renderlo perfetto su qualsiasi dimensione dello schermo. Con oltre il 52% del traffico Internet globale che si svolge su dispositivi mobili e che include numerosi potenziali acquirenti, è fondamentale dare priorità alla navigazione mobile per il tuo sito Web allo scopo di attirare il maggior numero possibile di persone.

Quindi creare contenuti perfetti per smartphone consente alla tua azienda di aumentare la Marketing Reach – la “copertura di marketing” è il numero stimato di potenziali clienti che puoi raggiungere con una campagna.

Risparmia, risparmia, risparmia!

Molti sviluppatori e diverse aziende accarezzano ancora l’idea di utilizzare due siti separati, uno per gli utenti che usano PC o notebook e l’altro per dispositivi mobili, ma questa non è una soluzione ideale e soprattutto economica a lungo termine.

In realtà stai sprecando soldi per mantenere siti separati, soprattutto quando un singolo sito già responsive funzionerà bene su tutti i dispositivi, anche sul computer desktop che negli uffici si usa ancora moltissimo. Quindi l’obiettivo finale è quello di sbarazzarsi del sito non responsive il più presto possibile e risparmiare un sacco di soldi.

Migliora l’esperienza dell’utente, la cosiddetta User Experience.

Morale della storia?

Un sito non responsivo comporterà un calo del posizionamento nei motori di ricerca. Per qualsiasi azienda con una forte componente online, ciò significa il fallimento annunciato. Ti auguro di aver capito l’importanza di dare la priorità assoluta alla navigazione per mobile del tuo sito ed alla trasformazione in versione responsive al più presto possibile: ogni giorno che il tuo sito non funziona bene su mobile sono soldi persi che finiranno nelle tasche dei concorrenti.

Marino Baccarini

Sono un consulente in Comunicazione Aziendale, Web Marketing e Social Media Marketing.
Aiuto le imprese a creare relazioni con le persone, utilizzando gli strumenti della comunicazione digitale e della comunicazione tradizionale.

Ciao, aggiungi il tuo commento al post.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top